NON SOLO PANORAMI, MA ANCHE I GUSTI DEL TERRITORIO

Alla Capanna Monte Bar cuciniamo con passione i prodotti del nostro territorio. Lavoriamo con prodotti freschi e di stagione, il nostro punto di riferimento è ovviamente la cultura gastronomica ticinese. L’offerta che serviamo nello splendido refettorio della capanna o in terrazza è quindi dinamica, cerchiamo sempre di proporre il meglio del nostro territorio. Il servizio del pranzo è garantito dalle 11.30 alle 15.00 Durante il pomeriggio sono sempre disponibili una zuppa, piatti freddi e le torte. La cena è alle 19.00, alla sera sono gradite le riservazioni.

In occasioni speciali, su richiesta, la nostra cucina può rispondere alle esigenze più ricercate, grazie alle esperienze fatte in ottime cucine del cantone e non. Siamo felici di fare quello che facciamo e vivere qui è una scelta, ma soprattutto una bella scuola di vita.

 

Benvenuti!

Sono un giovane cuoco ticinesi con la passione per la montagna e la vita all’aria aperta. Ho sempre lavorato nel mondo della ristorazione, qui in capanna posso coniugare le mie esperienze a una scelta di vita, insieme al mio team ci impegnamo giorno per giorno a fare del nostro meglio per accogliere chiunque abbia voglia di passare da noi.

Specialità:

Le torte fatte in capanna
Ricco minestrone di verdure e legumi
Polenta rossa di Bruzella macinata a pietra
Formaggi degli alpeggi vicini
Salumi del “Bicio” di Tesserete
Proposte del giorno: gnocchi fatti in capanna, roesti, torta salata alle verdure…
In estate sarà spesso in funzione la nostra griglia in terrazza!

Proposte stagionali:

Capretto delle valli Ticinesi (primavera)
Griglia, Gelato Artigianale (estate)
Selvaggina (autunno)
Fondue al formaggio (inverno)

Capanna Monte Bar, Huettenwart Alessandro Mueller

Alessandro Müller

Inizio nel 2003 come apprendista cuoco, questo mestiere mi permette di fare delle esperienze uniche in svariati posti sia in Svizzera che all’estero, dopo aver toccato l’apice della mia carriera diventando chef in un ristorante stellato nel Canton Ginevra, mi rendo conto che nella mia vita manca qualcosa, decido di lanciarmi in una sfida tutta nuova fare il pastore e l’aiuto casaro in quel del Giumello, la passione della montagna che ho sempre avuto sin da bambino si fa sempre più forte, durante la stagione al Pairolo inizia l’avventura che mi ha permesso di essere qui ora a scrivere. Mi sono innamorato della capanna Monte Bar appena l’ho vista e sono felice di poter vivere questa esperienza con un collega speciale e la mia compagna che mi segue in quest’avventura.